Quello che deve contenere

Come abbiamo visto, vi sono diversi modi di strutturare un curriculum vitae, in base a ciò che si vuole risaltare alcune sezioni saranno più ampie di altre ed alcuni dati talvolta saranno omessi. In questa guida andiamo a concentrarci sulla struttura anticronologica, che per la maggior parte dei casi è la più diffusa.
È norma generale che un curriculum completo contenga tutti i seguenti elementi:

  • Dati personali (nome e cognome, data e luogo di nascita, stato civile, indirizzo, telefono, posta elettronica, etc.)
  • Formazione accedemica (studi che hai realizzato, indicando date, centro e città in cui si sono svolti)
  • Altri titoli formativi (studi complementari a quelli univeristari che vanno ad arricchire il tuo percorso formativo mostrando le tue ulteriori abilità. Anche in questo caso indica date, centro e città in cui si sono svolti)
  • Esperienza lavorativa (relazionata con gli studi universitari o che può essere d’interesse per l’impresa. Non dimenticare di indicare bene il nome dell’impresa, la posizione ricoperta, i compiti svolti e il termine del lavoro)
  • Conoscenze linguistiche (in questo spazio citerai lelingue che conosci con il rispettivo livello di competenza linguistica, indica pure se hai conseguito dei certificati linguistici che attestino il livello da te raggiunto)
  • Competenze informatiche (tra le conoscenze informatiche includi: sistemi operativi, programmi testuali, fogli di calcolo, basi di dati, graphic design, internet etc., e aggiungi eventuali attestati informatici se ne sei in posesso)
  • Altri dati: hobby e interessi personali (in quest’ultimo spazio inserisci tutti quegli aspetti che non sono stati ancora inclusi come: patente di guida, disponibilità etc.)

Questo è un modello standard che può essere modificato nella maniera che si ritiene più opportuna anche se comunque vi sono delle sezioni che devono sempre essere presenti: dati personali, formazione accademica, esperienza lavorativa etc., altre  possono variare. Ci sono sezioni che possono esistere autonomamente o altre che stanno incluse in altre come le lingue; questo dipende dall’importanza che si vuole dare ad una determinata sezione o ad una particolare abilità.
Per esempio per un lavoro in cui la conoscenza dell’informatica sia fondamentale occorrerà creare una sezione dedicata, oppure mettere in evidenza questa capacità secondo un ordine prestabilito. Tuttavia, anche per lavori che non richiedano questa esplicita conoscenza, sarà opportuno citarla.

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

MODÈLES DE CV

  • Modelli curriculum

    Curriculums Vitae Premium