Regole di base per scrivere il curriculum

Prima di metterti a redigere il curriculum vitae occorre tenere bene a mente alcune regole di base che ti possono servire per raggiungere al meglio i tuoi obiettivi, trovare lavoro, mediante una scrittura concisa e chiara. Non dimenticarle.

1. Sii breve, conciso e diretto. Il tuo curriculum non deve superare le due pagine
2. Utilizza della carta bianca o al massimo chiara, formato A4 di qualità alta
3. Scrivi con un font leggibile e con molti spazi per facilitare la lettura
4. Non scriverlo a mano a meno che non sia l’impresa stessa a domandarlo, quindi è preferibile scriverlo al computer
5. Evita le cornici e i colori (sempre che non sia un resume creativo), il curriculum deve trasmettere professionalità. Usa il grassetto per mettere in evidenza delle parti
6. Rispetta i margini, usa gli spazi tra un paragrafo e l’altro e stampa solo una facciata del foglio
7. Cura lo stile di scrittura e presta attenzione ai comuni errori ortografici, esprimi al massimo la tua ricchezza verbale, usa i sinonimi ed evita le ripetizioni eccessive
8. Non è consigliabile utilizzare abbreviazioni
9. Sii onesto, esalta le tue migliori qualità, metti in evidenza i tuoi successi ed oscura i tuoi fallimenti, senza inventare nulla; le bugie nel curriculum vengono facilmente scoperte
10. Sii positivo, non occorre dare spiegazioni aleatorie di fallimenti o interruzioni del lavoro, esponi solo il meglio di te stesso, in forma semplice, concreta e breve
11. Ricorda di allegare dei documenti riguardanti titoli conseguiti, certificati o attestati vari, in caso in cui ve lo chiedessero
12. Invia sempre gli originali, mai le fotocopie
13. La eventuale fotografia deve essere di grandezza fototessera e possibilmente a colori

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

MODÈLES DE CV