Trovare lavoro oggi

Trovare lavoro oggi non è semplice come lo era un tempo.  Ci sono vari modi di mettersi contatto con delle offerte lavorative. Questo passo, da molti sottovalutato, marca la differenza da chi sa muoversi e da chi non sa ancora come farlo.

Il mondo della domanda/offerta professionale è un qualcosa di estremamente lungo e complesso, ma noi come al solito vogliamo darvi una mano e fornirvi quelli strumenti conoscitivi che vi permetteranno di giocarvi quelle carte in più per trovare quanto di meglio vi sia per voi.

Passi per trovare lavoro:

  1. Portare il curriculum vitae personalmenre alle imprese che ti interessano. Passare di persona presso un’azienda è qualcosa di vecchio e superato, però talvolta è ancora in uso. Si può portare il proprio cv cartaceo presso il punto informazioni di un’azienda e magari chiedere di parlare con un responsabile delle risorse umane per sapere se vi sono delle posizioni aperte in azienda ed eventualmente fissare un colloquio di lavoro.
  2. Inviare il proprio curriculum via posta. Spedire il proprio curriculum via posta, come il metodo precedente, è sempre più in disuso però potremmo ricevere risposta dall’azienda sulle posizioni aperte (ricordatevi di indicare bene come rispondervi, se via posta o via e-mail).
  3. Riviste di settore. Esiste un gran numero di riviste specializzate nella ricerca d’impiego, la maggior parte sono legate a impieghi statali/comunali e si possono trovare in posti come uffici/università o simili ed hanno cadenza mensile. Altre sono più specializzate e si possono comprare o consultare presso luoghi dedicati. L’unico neo di questa modalità è la scarsa possibilità di aggiornamento dell’offerta lavorativa.
  4. Le agenzie interinali spesso offrono assistenza e aiuto nel posizionamento dei candidati in aziende che si rivolgono a loro per la ricerca del personale. Le agenzie interinali hanno la funzione di fare una prima selezione dei candidati da presentare poi alle aziende.
  5. Internet è ormai un mezzo che ha cambiato il nostro modo di agire e di comportarci rispetto a tante cose, compreso il mercato del lavoro. Oggi sono molto diffusi il web recruitment e il social recruitment, due strumenti di cui le aziende si servono per ricercare personale sul web. Inoltre è sempre più diffuso l’uso di mettere il curriculum vitae online nella speranza di essere notati da pci vuole assumere. Sono stati creati dei veri e propri social network dedicati alla ricerca del lavoro, come linkedin, mentre altri come facebook o twitter, nati per altri scopi, iniziano ad essere usati anche per cercare lavoro. Leggi per esempio ciò che ha inventato un giovane italiano, Claudio Nader, il primo a caricare il proprio curriculum vitae su facebook. Infine ecco tutti i siti molto frequentati dalle aziende, in cui sarà possibile trovare delle offerte lavorative cercando per azienda, località geografica, settore etc.
  • infojobs.it (sito completo, ricco di offerte, ricerca per keyword, categoria e regione geografica e possibilità di registrazione)
  • jobrapido.it (sito ricco di offerte, ricerca per mansione e area geografica, possibilità di registrazione)
  • monster.it (sito ottimo per i lavori nell’ict/tlc, buon sistema di mailing previa registrazione, ricerca per keyword e area geografica)
  • lavoro.org (grande raccolta di offerte, modo di ricerca suddiviso per categoria, area funzionale e regione)
  • bakeca.it (sito di ampio respiro che dedica un’intera sezione alla ricerca di lavoro, molto frequentato da utenti e aziende)

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

MODÈLES DE CV